Smalto Semipermanente e Gel

Smalto Semipermanente e Gel

Si tratta di un prodotto fotoindurente in gel che può essere considerato una via di mezzo tra la ricostruzione in gel- decisamente più invasiva - e il comune smalto, per questa ragione viene chiamato anche smalto gel, anche se la dicitura non è propriamente corretta. Lo smalto semipermanente si può applicare su unghie naturali o su unghie ricostruite. Si preparano le unghie con una manicure e si procede con la stesura dello smalto base, uno smalto colorato a vostra scelta e un top per chiudere e siglillare. Il tutto viene "cotto" in un fornetto a lampada UV, per un colore lucido ed impeccabile!

Dopo 3 settimane le unghie saranno cresciute e faremo una rimozione con un solvente per semipermanenti specifico per rimuovere lo smalto semipermanente.

Durata: 60 min.

Costo: 30 €

Gel Break

Gel Break

Trattamento curativo a base di vitamine ed estratto di bambù, che aiuta le unghie a tornare sane, copre le imperfezioni e le macchie delle unghie con 1 o 2 applicazioni a distanza di una settimana l'una dall'altra.

Viene eseguita una manicure completa, stesa una base SERUM, poi IL COLORE, e per ultimo un TOP SPECIALE.

Durata: 40 min

Costo: 10/28 euro

Acrilico

Acrilico

Fra le tecniche di ricostruzione delle unghie una delle più famose è quella con l' acrilico. Si tratta di un metodo molto particolare, diverso dal gel per quanto riguarda sia realizzazione che i materiali utilizzati. La ricostruzione unghie con acrilico è nata negli Stati Uniti fra gli anni Quaranta e Cinquanta e sin dall’inizio ha riscosso un grande successo.

Nonostante ciò la tecnica si è diffusa in Europa, e nello specifico in Italia, con notevole ritardo e anche oggi è utilizzata da pochi poiché richiede una grande manualità e un alto grado di preparazione. In sostanza la ricostruzione viene realizzata unendo un polimero (una polvere acrilica) e un monomero (un liquido specifico).

Questo prodotto viene applicato direttamente sulla superficie dell’unghia naturale per creare uno strato resistente e solido che va a coprire la parte sottostante oppure per allungarlo grazie anche all’ausilio di nails form con cui realizzare forme diverse a seconda delle esigenze.

Questa tecnica è l’ideale per chi ha necessità di ricostruire il letto ungueale a causa dell’onicofagia grave oppure di traumi che impediscono la crescita uniforme e normale dell’unghia, con solchi e avvallamenti.

Viene considerata la tecnica migliore anche per chi ha unghie refrattarie a tutti i materiali artificiali. Nella maggior parte dei casi infatti, l’acrilico è in grado di esercitare un’azione correttiva sulle unghie, migliorandone la crescita e risolvendo molti problemi. Un altro vantaggio da non sottovalutare è dato dal fatto che consente di ottenere un effetto naturale, nonostante le unghie siano state ricostruite artificialmente.

Durata: 120 min.

Costo: da 55 a 75 euro